Giustizia e Formazione: l’avvocato Rocca presenta un convegno sull’intelligenza artificiale applicata alla legge

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Giustizia e Formazione: l’avvocato Rocca presenta un convegno sull’intelligenza artificiale applicata alla legge

  12 gennaio 2021 09:08

L’Avv. Salvatore Rocca, Presidente del Movimento Forense di Crotone insieme alla Dott.ssa Elena Quarta, Presidente dell’Associazione Socio Culturale Diritto Creativo, presentano un interessante convegno sulla Giustizia predittiva, con il prestigioso patrocinio dell'Università Niccolò Cusano sede di Crotone con direttore il Cav. Dott. Leonardo Maria Rocca, relatori la Professoressa Avv. Angela Mendola dell’Università di Salerno e il dott. Remo Trezza stagista e ricercatore presso la Corte Costituzionale.

Il convegno, che si svolgerà in modalità webinar, verrà trasmesso sulla piattaforma Teams, giorno 21.01.2021 alle ore 15:00, previa prenotazione sulla mail: equartadirittocreativo@gmail.com.

Banner

 "La nuova frontiera della Giustizia è rappresentata dall’interpretazione della legge tramite matematici rappresentata dall’intelligenza artificiale degli algoritmi. Si tratta di un nuovo approccio al diritto- Spiega l’Avv. Rocca- che cerca di studiare e proporre la possibilità di prevedere l’esito di un processo, tramite algoritmi oppure tramite modelli informatici, tesi alla realizzazione di quella certezza del diritto come canone fondamentale di ogni sistema giuridico moderno. Un algoritmo sostituirà Giudici e Avvocati? Assolutamente no!"

"In realtà, il tema è più semplice: il futuro è già qui, anche se ancora in via sperimentale, l’informatizzazione del sistema giustizia è già realtà.  Ogni nuova esperienza, proprio perché poco conosciuta- conclude il professionista-  ci pone davanti a dubbi e a  interrogativi, ma il progresso e lo sviluppo non possono essere fermati".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner