Il convitto "Galluppi" di Catanzaro consegna all'associazione Acsa & Ste Onlus i proventi dei "Mercatini di Natale"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il convitto "Galluppi" di Catanzaro consegna all'associazione Acsa & Ste Onlus i proventi dei "Mercatini di Natale"

  19 luglio 2021 17:10

E’ stato consegnato simbolicamente questa mattina al presidente dell’Associazione ACSA & STE Onlus, Giuseppe Raiola, l’assegno di 1.500 euro frutto della raccolta fondi organizzata dal Polo Didattico Convitto “Galluppi” nell’ambito del progetto d’istituto “Mercatini di Natale”, coordinato dalla professoressa Carmela Imbesi. Il titolo di quest'anno è stato "Mille colori per donare un sorriso". La dirigente scolastica Stefania Cinzia Scozzafava ha fatto visita al reparto di Ematoncologia Pediatrica, diretto dalla dottoressa Maria Concetta Galati, per portare i saluti di tutto il personale, degli allievi e delle famiglie che hanno sostenuto, anche quest’anno, il progetto solidale.

“Nonostante il periodo pandemico – ha spiegato Scozzafava ai due medici e al direttore sanitario del presidio ospedaliero “Ciaccio-De Lellis”,  Francesco Talarico, presente alla consegna  – siamo riusciti a organizzare il nostro mercatino sfruttando, anche in questo caso, come per la didattica, le nuove tecnologie. La risposta dei docenti e dei nostri ragazzi è stata, come sempre, entusiasmante. Non si tratta di una grande cifra ma è certo un segno di vicinanza per la vostra attività meritoria finalizzata a realizzare i desideri dei piccoli pazienti, regalandogli momenti di gioia in una fase difficile della loro vita.
Per questo – ha aggiunto – non dovete essere voi a ringraziarci ma siamo noi che, con stima e affetto, vi diciamo grazie per ciò che fate”.

Banner

Dal canto suo il dottore Raiola, direttore dell’UOC di Pediatria del “Pugliese-Ciaccio”, si è detto emozionato per questa donazione in quanto arriva dai bambini, “dal loro grande altruismo che sorprende sempre”. “L’attenzione del territorio per la nostra associazione – ha aggiunto – ci riempie di gioia perché non era per nulla scontata, soprattutto nella situazione che stiamo ormai vivendo da oltre un anno”. 

Banner

Parole condivise dalla dottoressa Galati: "Riusciere a regalare un sorriso ai piccoli pazienti che passano dalle nostre corsie - ha detto - è per noi qualcosa di molto importante e ringrazio tutti coloro che ci sostengono e che hanno compreso il valore delle nostre iniziative". Galati e Raiola hanno poi ricordato il grande evento previsto per il 16 agosto con "Artisti in corsia": al Parco Scolacium di Roccelletta di Borgia sarà protagonista Francesco Renga, artista di grande fama ma anche di grande umanità che ha abbracciato il progetto dell'associazione con  entusiasmo. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner