Il corsivo giallorosso. Panettone per tutti e tanti Auguri al Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il corsivo giallorosso. Panettone per tutti e tanti Auguri al Catanzaro

  23 dicembre 2020 18:04

di ENZO COSENTINO

Panettone per tutti nel Catanzaro. A Di Massimo anche una bottiglia di buon champagne. Cosi stappa con il botto e festeggia il suo pregevole goal. Peccato: poteva essere da tre punti. Il Catania non ha regalato niente alle “aquile”, anzi ha avuto: l’occasione del gol del pareggio, indubbiamente.

Banner

Gli etnei una volta sotto di un gol fanno i diavoli a quattro in campo ma Branduani per un lungo periodo del secondo tempo ha abbassato saracinesca e fatto il guardiano. Il Catania avrebbe voluto rifilare ai giallorossi un bis del suo gol al…Pecorino. Ai calabresi che di…pecorino sono produttori: sarebbe stata una beffa. Atroce, sicuramente immeritata. Forse il calo delle aquile nel secondo tempo può anche starci, forse fisiologico. Di Piazza ha tentato lo scherzetto, ma è rimasto male per una ghiotta occasione con pallone più mirato verso Giove e Saturno che l’altra sera si sono incontrati, che non verso la porta di Confente. Mister Calabro tra un sorriso e un sorrisetto in panchina in clima natalizio: senza diavoli per le testa. Il suo modulo o meglio i suoi moduli hanno funzionato. Come un buon padre di famiglia solo qualche sgridatina ma poi tanti abbracci e baci (si fa per dire) per i suoi ragazzi. Quasi quasi vien da dire: quella giallorossa sta diventando una bella…famiglia. Magari aspettando che a gennaio arrivi una cicogna con un bel pacco. Non di quelli di napoletana memoria ma con qualche “soggetto” che può tornare utile ai piani del Catanzaro. E tanti Auguri alla squadra intera, allo staff manageriale e al presidente Noto e famiglia.  

LEGGI QUI LA CRONACA DELLA PARTITA

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner