Il Venerdì di Repubblica celebra il capoluogo con "La scoperta di Catanzaro"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Venerdì di Repubblica celebra il capoluogo con "La scoperta di Catanzaro"
Ivan Cardamone
  24 dicembre 2020 15:14

Catanzaro piaceva moltissimo ad Alberto Savinio, il grande pittore e scrittore. "E’ a pan di zucchero, come Orvieto in Umbria e Avranches in Normandia".

"Si intitola "La scoperta di Catanzaro" l'articolo che il Venerdì di Repubblica, a firma della scrittrice Daria Galateria, ha dedicato alla nostra città, un tributo alle radici e all'identità di un territorio che nel Settecento aveva affascinato tantissimi scrittori e artisti nei loro lunghi viaggi in tutta Europa. Riscoprire le origini autentiche di Catanzaro può essere l'unico viatico possibile per ribaltarne l'immagine. Un patrimonio di storia, tradizione, bellezza paesaggistica, che oggi occorre promuovere con tutte le nostre forze per dare un nuovo possibile slancio alla Calabria e al Sud.  L'impegno dell'amministrazione e delle istituzioni, anche grazie alle iniziative messe in campo come Assessorato alla Cultura, deve andare verso questa direzione puntando in alto per restituire a Catanzaro quella dimensione che più le si addice. Con questo auspicio, in un momento storico così complesso, non possiamo che augurarci un Natale di speranza e di rinnovata fiducia per un nuovo futuro da scrivere", lo ha detto l'assessore alla cultura Ivan Cardamone

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner