Imprese e occupazione, Calabrese: "Focus sul settore turistico per limitare il gap tra domanda e offerta"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Imprese e occupazione, Calabrese: "Focus sul settore turistico per limitare il gap tra domanda e offerta"

  24 febbraio 2024 10:31

Dopo il recente lancio della rilevazione dei trend sul fabbisogno professionale, è in fase di partenza una nuova iniziativa volta a potenziare il servizio di incrocio domanda-offerta presso i Centri per l’impiego, con il coinvolgimento delle associazioni datoriali, per la promozione dell’occupazione nel settore turistico.

L’assessorato al lavoro e alla formazione professionale e il Dipartimento lavoro della Regione Calabria diretto da Roberto Cosentino, tra le varie iniziative volte a ottimizzare l'incrocio tra la domanda e l’offerta di lavoro, è in procinto di realizzare un’azione specifica per supportare le esigenze occupazionali espresse dal comparto turistico calabrese di concerto con le associazioni datoriali, che in un recente incontro svoltosi in Cittadella regionale hanno accolto molto favorevolmente la proposta”.

Banner

È quanto comunica in una nota l’assessore regionale al lavoro e alla formazione professionale, Giovanni Calabrese, il quale specifica che “un questionario creato dall’Osservatorio/laboratorio per le politiche del lavoro, verrà presto condiviso con le associazioni di categoria per la somministrazione a tutte le aziende della filiera turistica e reti di imprese associate, al fine di rilevare i fabbisogni occupazionali espressi da questo comparto e soddisfare più prontamente le esigenze di professionalità nel quadro della nuova stagione turistica alle porte”.

Banner

“Gli esiti, gestiti dai Centri per l’impiego coordinati dal Dipartimento lavoro, serviranno – conclude l’assessore Calabrese - a supportare sin d’ora le imprese del settore turistico nell’individuazione delle figure professionali di cui necessitano e limitare quanto più possibile i gap tra domanda e offerta sempre più evidenti negli ultimi anni”.

Banner

Per la partecipazione all’indagine sui trend generali delle professioni richieste, le imprese dovranno compilare il modulo rintracciabile al seguente link: https://forms.gle/FgWevNKiHUkQmnxb7.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner