Indagine "Faust". Sospeso il Consiglio comunale di Polistena: nominato il commissario

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Indagine "Faust". Sospeso il Consiglio comunale di Polistena: nominato il commissario

  20 febbraio 2021 12:29

Il prefetto di Reggio Calabria, Massimo Mariani ha disposto la sospensione del Consiglio comunale di Polistena.

La decisione è stata adottata a seguito delle dimissioni del sindaco Marco Policaro per gli esiti dell'operazione antimafia "Faust" nell'ambito della quale è indagato il suocero del primo cittadino di Polistena.

"Il provvedimento - è scritto in una nota della prefettura - è stato adottato nelle more del perfezionamento della procedura di scioglimento del Consiglio comunale. Con il medesimo decreto il dott. Umberto Pio Antonio Campini, viceprefetto in quiescenza, è stato nominato commissario per la provvisoria amministrazione dell'ente, con i poteri spettanti al Consiglio, alla Giunta ed al Sindaco". Il sindaco Policaro era stato eletto nella tornata amministrativa dello scorso mese di settembre.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner