Lamezia Terme. Folino e Mastroianni (Fi) lanciano l’allarme ghiaccio per le zone montane della città

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme. Folino e Mastroianni (Fi) lanciano l’allarme ghiaccio per le zone montane della città

  18 gennaio 2021 09:03

“Con l’arrivo della prima neve e il calo repentino delle temperature la città di Lamezia Terme si è trovata impreparata, lasciando molte zone montane e periferiche isolate a causa, soprattutto, del ghiaccio formatosi sul manto stradale. Nonostante tali condizioni climatiche particolarmente rigide fossero state ampiamente previste, nessun accorgimento è stato programmato e intrapreso per scongiurare tali disagi dagli uffici preposti e dai Commissari che si trovano oggi ad amministrare la Città”. Così in una nota i Consiglieri comunali di Lamezia Terme di Forza Italia ( sospesi) Matteo Folino e Antonio Mastroianni

“Il territorio comunale, tra i più vasti d’Italia, comprende diverse zone montane che annualmente vengono rese impraticabili dalle prevedibili nevicate invernali, ma nonostante questo la Città non è dotata di mezzi meccanici idonei o di piano di emergenza neve.  La neve e il ghiaccio formatosi nella notte scorsa hanno reso ancora di più pericolose e impercorribili queste strade abbandonate, danneggiate e piene di buche che provocano parecchi disaggi, anche nelle giornate ordinarie, ai residenti che li percorrono”, continuano i forzisti per poi concludere: 

Banner

“Chiediamo, fin già dalle prossime ore, di prestare assistenza ai residenti di queste zone e intervenire per liberare e rendere percorribili queste strade bloccate dal ghiaccio. Inoltre sollecitiamo gli uffici competenti a programmare interventi di manutenzione risolutivi sul manto stradale al fine di scongiurare danni e pericolo ai residenti.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner