Lamezia Terme. Servivano da bere violando le norme anticovid, sanzionati due locali

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Lamezia Terme. Servivano da bere violando le norme anticovid, sanzionati due locali
Foto di archivio della Polizia
  23 dicembre 2020 13:23

Lo scorso lunedì personale del Commissariato di Lamezia Terme , nell'ambito dei controlli disposti dal Sig Questore di Catanzaro  al fine di prevenire qualsiasi forma di assembramento, in relazione al combinato disposto degli artt del D.P.C.M. del 03.11.2020  , nei luoghi adibiti alla somministrazione di bevande, anche alcoliche, ha proceduto alla contestazione di due  violazioni amministrative di cui all'art. 1 comma 2 del D.P.C.M. del 11./03/2020  a carico di due esercizi commerciali  adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande ubicati nel centro storico di Nicastro e Sambiase , in quanto i loro titolari nonostante la sospensione dei servizi di somministrazione ovvero le modalità di accesso dei cittadini alle predette attività, acconsentivano che alcuni avventori consumassero tranquillamente bevande ed alimenti , ciò in palese violazione delle vigenti normative anticovid        

Ai titolari delle predette attività è stata contestata la sanzione amministrativa prevista dalla normativa vigente da 400 euro e a 3.000,00 euro

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner