Festival d'Autunno, le emozioni del Balletto del Sud al Teatro Politeama

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Festival d'Autunno, le emozioni del Balletto del Sud al Teatro Politeama

  21 ottobre 2023 10:00

di VITTORIO PIO

Partiamo dalla fine di una bella serata al Politeama: si accendono le luci e la sala è piena di giovani danzatori, portati lodevolmente a vedere uno spettacolo di danza dai loro maestri o genitori. Quanto è importante avere un obiettivo a cui mirare e un modello positivo da imitare quando si è nel fiore degli anni, congratulazioni quindi. Sono venuti per applaudire la prima nazionale di Eros e Phatos, una co-produzione originale del Festival d'Autunno e la Compagnia internazionale Balletto del Sud, diretta da Fredy Franzutti, che ha scelto spesso la Calabria per mostrare i risultati della sua ricerca artistica.

Banner

Il collettivo di stanza a Lecce esegue le coreografie originali con il pregevole commento sonoro di alcune pagine non troppo inflazionate di Beethoven, Tchaikovsky, Minkus, Delibes, Saint-Saëns, Giacomo Puccini e Ottorino Respighi e l'impeccabile recitazione di Andrea Sirianni, che si esibiva per la prima volta nel teatro della città che gli ha dato I natali.

Banner

La comune radice mediterranea, la sua storia, la classicità, la mitologia si sono incarnati nelle danze di un gruppo di omogenea bravura in cui hanno spiccato le notevoli individualità di Alice Leoncini e Alexander Yakovlev ed I bellissimi costumi artigianali realizzati con grande cura nei dettagli. Emozioni visive (non c'è niente di più elettrizzante che ammirare una ballerina su un palco) ed inconsce per questo spettacolo che tira la volata alla dase conclusiva della rassegna diretta da Antonietta Santacroce, I cui ultimi appuntamenti tre spettacoli sempre al teatro di città con Machine du Cirque (28 ottobre), ovvero la macchina perfetta fra danza, teatro, musica e poesia, ancora la prima nazionale con “Le Metamorfosi” (4 novembre), ispirato al celeberrimo testo di Apuleio nella scrittura ed interpretazione dell'ormai popolare Francesco Colella ed infine l'attesissimo concerto di Elio & Le Storie Tese (10 novembre), impegnati nella loro senzazionale reunion, dopo l'apparente scioglimento annunciato qualche anno fa. Tutte le altre info su www.festivaldautunno.com

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner