L'importanza della famiglia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L'importanza della famiglia
famiglia
  07 giugno 2019 11:19

  «Mons. Leonardo Bonanno vescovo di San Marco -Scalea e delegato per la famiglia e la vita della Conferenza Episcopale Calabra, ha incontrato il presidente del Forum delle Associazioni Familiari della Calabria Claudio Sandro Venditti». Lo riferisce un comunicato del Forum.

«La famiglia - ha affermato mons. Bonanno - è un Vangelo, una buona notizia è l’eredità più preziosa da lasciare alle nuove generazioni. Per questo occorre che le famiglie camminino insieme, anche perché la Calabria ha bisogno della famiglia della creatività e fantasia di centinaia di migliaia di nucleifamiliari che la fanno vivere. La realtà della famiglia, oggi, in tutta la sua complessità, nelle sue luci e nelle sue ombre ci interpella fortemente e per questo siamo chiamati a un’opera culturale e pastorale, mostrando quanto le relazioni familiari siano importanti e come tali richiedano di restituire un’unità quando questa è strappata con la violenza e questo va fatto, con una informazione corretta, dubitando di quella che alimenta divisione e polemiche». «Venditti - riporta ancora il comunicato - ha illustrato la realtà del Forum Famiglie della Calabria che comprende 23Associazioni che si interessano di politiche familiari e quattro Forum provinciali. Ha ancora riferito sul Patto per la natalità in dialogo con le istituzioni ed in particolare della proposta del Forum Nazionale dell’assegno universale per figlio, presentata al Governo: 150 euro per ogni figlio, crescenti al crescere del numero dei figli, indipendente da reddito o ISEE e soprattutto dalla condizione lavorativa dei genitori. Esattamente come accade nel resto d’Europa. Perché i figli non sono un interesse privato, ma un bene comune». «Si tratta - ha sostenuto Venditti - di un intervento universale e strutturale, facile da comprendere per il mondo politico come per le famiglie, l’unica scelta oggi capace di rilanciare la natalità e non partire».«Mons. Bonanno - è detto ancora nel comunicato del Forum – ha molto apprezzata l’attività e l’impegno del Forum delle Famiglie e ha auspicato un profondo raccordo con gli uffici regionali e diocesani della Pastorale familiare per mettere insieme concretezza dei problemi e soluzioni con il discernimento e lacura pastorale in modo da guardare alla famiglia come risorsa e non come problema poiché la famiglia non è un malato da curare, alla cura del malato».  

Banner

 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner