Locri, "incapace di intendere e di volere": assolto il 25 enne che accoltellò un anziano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Locri, "incapace di intendere e di volere": assolto il 25 enne che accoltellò un anziano

  11 novembre 2023 16:06

La Corte d'Assise di Locri ha assolto dall'accusa di omicidio "per difetto di imputabilità", Francesco Spatafora, 25 anni, che nella notte tra il 16 e il 17 febbraio scorso uccise con numerose coltellate il settantenne pensionato Giosofatto Chiné, totalmente invalido.

Francesco Spatafora, reo confesso, è stato ritenuto incapace di intendere e di volere al momento dell'omicidio, nonostante avesse prelevato la vittima da casa sua, condotta in un casolare vicino e poi accoltellandola mortalmente con numerosi fendenti all' addome, a fronte di una perizia della Pubblica accusa, sottoscritta da tre periti, che affermava il contrario. La Corte d'Assise ha comunque deciso il ricovero di Giuseppe Spatafora in una casa protetta per le misure di sicurezza.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner