Manutenzione stradale. Consegnati i lavori di messa in sicurezza di un tratto della Sp 67

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Manutenzione stradale. Consegnati i lavori di messa in sicurezza di un tratto della Sp 67

  24 dicembre 2020 11:32

L’Amministrazione provinciale guidata dal presidente Sergio Abramo ha consegnato i lavori sul tratto di strada tra il km 10+000 e il km 11+000 della SP 67. Si tratta di un’arteria di primaria importanza in quanto funge da collegamento tra i Comuni di Decollatura e di Soveria Mannelli.

In tale tratto si procederà alla realizzazione di interventi di demolizione di un muro in blocchetti, sbancamento della scarpata stradale, realizzazione marciapiede, realizzazione cordolo con sovrastante recinzione in paletti e rete metallica, realizzazione cunetta piana e sistemazione piano viabile con conglomerato bituminoso. La spesa prevista ammonta a  76.000 euro.

Banner

Alla consegna dei lavori erano presenti il vicepresidente della Provincia di Catanzaro Antonio Montuoro,  il responsabile unico del procedimento Roberto Iiritano, il geom. Lucchino Salvatore ealtri rappresentanti dell’ufficio tecnico della Provincia. Mentre a rappresentare l’Amministrazione comunale di Soveri Mannelli, ci hanno pensato il presidente del Consiglio Angelo Sirianni e il capogruppo di maggioranza Antonio Chiodo.

Banner

“Considerando l’intenso flusso di transito veicolare e la presenza dell’Istituto professionale per l’Agricoltura, che presuppone, per esigenze del plesso, lo spostamento degli studenti dalla sede centrale alle strutture adibite alle attività motorie, si è reso necessario provvedere alla messa in sicurezza dei pedoni realizzando opportune opere di sistemazione di percorsi pedonali”. Lo ha detto il vicepresidente Montuoro, sottolineando “la massima attenzione dell’Amministrazione provinciale, che vede a capo il presidente Abramo, nei riguardi del territorio di propria competenza”.

Banner

“Ringrazio – ha proseguito – il dirigente del settore viabilità Floriano Siniscalco, il geom. Salvatore Lucchino e l’ingegnere Roberto Iiritano, per l’interesse avuto nella realizzazione dell’opera e, in generale, per la messa in sicurezza di tutte le strade provinciali.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner