Michele Traversa, un presidente da "premiare"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Michele Traversa, un presidente da "premiare"
Michele Traversa
  18 luglio 2019 16:19

"Voglio che attraverso una sorveglianza attiva sia repressa l'infedeltà e venga garantito l'impiego dei fondi pubblici". Così Napoleone recitava già nel lontano 1807.
Proprio questo ha messo in atto l'uomo Michele Traversa che da buon politico, con grande impegno, ha portato a termine un progetto a dir poco grandioso, da anni il fiore all'occhiello della città di Catanzaro.
Difatti il "parco della biodiversità", nella sua maestosità, è stato e continuerà ad essere il punto d'incontro per tutti i calabresi e non solo.
Perché, allora, non riconoscerne l'operato e le qualità al fine di conferire il giusto e meritato riconoscimento all’uomo (e al politico) che con la sua lungimiranza ha dato un considerevole valore aggiunto alla nostra città?
In attesa di trovare un altro Michele Traversa per far rinascere un ulteriore polmone verde della città ormai abbandonato, ovvero villa Margherita, invitiamo i nostri amministratori a valutare quanto da noi espresso.
Desiderio, questo, avvertito dalla gran parte dei cittadini catanzaresi.

Comitato Stacaven

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner