Morte Luigi Mamone, il cordoglio di Mario Vallone (ANPI): "I suoi tratti essenziali erano gentilezza e capacità di ascolto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Morte Luigi Mamone, il cordoglio di Mario Vallone (ANPI): "I suoi tratti essenziali erano gentilezza e capacità di ascolto"

  16 dicembre 2021 09:35

"Abbiamo appreso con dolore dell’improvvisa e tragica scomparsa del carissimo amico Luigi Mamone, stimato avvocato, uomo di grande cultura, antifascista convinto che aveva contribuito negli ultimi anni alla nascita della sezione ANPI di Taurianova", così il ricordo del coordinatore regionale Anpi Calabria. (LEGGI QUI)
"Tratti essenziali del suo essere sono sati indubbiamente la gentilezza e la capacità di ascolto, così come il mettersi a disposizione di compagni e amici. Lo ricordiamo non solo per il suo impegno nell’Associazione dei partigiani, ma anche per la grande passione per la letteratura e la storia", continua Vallone.
E, poi, conclude: "Meglio di tante parole in questo momento di grande tristezza vogliamo ricordarlo con quanto si trova nella prefazione di un suo ultimo libro che amava molto, - Ultimi canti da Shangri-La- “Poeta irruente, dalla fantasia eccitabile, sa riunire in un tutto organico e scattante le rivolte e le grida d'angoscia che risuonano, come in una stanza vuota, da un capo all'altro del continente. Nelle burrascose intemperie sigillate da oscuro sangue e fatica, egli combatte quella lunga teoria di ingiustizie. Un intellettuale che diventa tribuno, capace di assorbire rigurgiti, caos, tumulti, delineando un modo concreto di concepire l'arte e il mondo, di fronte ai continui rivolgimenti sociali”. Le nostre condoglianze a tutta la sua famiglia".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner