Nasce a Cosenza “SìAmo Futuro”: l’associazione Universitaria sarà guidata dallo studente Matteo Colla

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nasce a Cosenza “SìAmo Futuro”: l’associazione Universitaria sarà guidata dallo studente Matteo Colla
Matteo Colla presidente associazione Siamo Futuro

Colla evidenzia che “come primo atto d'amore e di responsabilità verso gli universitari calabresi, abbiamo chiesto e ottenuto un incontro col Presidente Spirlì, al quale ci presenteremo con le istanze degli studenti"

  11 febbraio 2021 11:46

Nasce a Cosenza “SìAmo Futuro”. L’associazione Universitaria presente nei più disparati e importanti Atenei d’Italia. Sarà guidata dal giovane studente di Scienze dell'Amministrazione dell'Università della Calabria, Matteo Colla (21), già vicino al mondo dell'associazionismo e primo in Calabria ad aver portato quest’importante realtà associativa e più volte voce degli universitari italiani per il ritorno nelle aule e l'abbassamento delle tasse o la completa cancellazioni di quest’ultima.

Il Segretario Colla: "SìAmo Futuro è una realtà importante per tutti gli Atenei e gli Studenti della Calabria e dell’Università in cui studio, l’Unical. Nei mesi scorsi ho scritto molte volte al Ministro, ancora in carica, dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, poiché da un anno non abbiamo alcuna risposta, alcuna certezza. Dal governo, ormai dimissionario, non abbiamo avuto niente, nemmeno una data per il rientro. Il mio pensiero va a tutti i miei colleghi d'Italia che hanno delle vere difficoltà tangibili per il pagamento delle rette o degli affitti, stiamo vedendo venir meno il Nostro diritto allo studio ed è per questo che ho deciso di esserci".

Banner

Conclude poi: “Come primo atto d'amore e di responsabilità verso gli universitari calabresi, abbiamo chiesto e ottenuto un incontro col Presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, al quale ci presenteremo con le istanze degli studenti e chiederemo ai rappresentanti delle altre associazioni universitari di essere con Noi. Uniti, come i momenti difficili che la storia ci ha insegnato, per il Nostro Futuro".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner