Nuovo Dpcm, la proposta: zona rossa con 250 casi ogni 100mila abitanti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nuovo Dpcm, la proposta: zona rossa con 250 casi ogni 100mila abitanti

  09 gennaio 2021 14:30

 Arriverà venerdì prossimo, 15 gennaio il nuovo dpcm con le misure anti pandemiche: è prevista, secondo quanto apprende l'ANSA, la conferma delle attuali misure mentre si stanno valutando nuove restrizioni, anche se al momento non sembrerebbero essere già state definite le nuove misure.

Il Governo sta pensando di introdurre un’ulteriore stretta: se l'incidenza settimanale dei casi è superiore a 250 ogni 100mila abitanti scatta in automatico la zona rossa. La proposta, avanzata dall’Istituto superiore di Sanità, è stata condivisa dal Cts e dovrà essere concordata con le Regioni. Un incontro tra il Governo e le regioni non è ancora stato fissato ma è probabile che si tenga all’inizio della prossima settimana in vista della scadenza del Dpcm il 15 gennaio.

Banner

Intanto nuove restrizioni sono previste nel Dpcm che sarà varato al termine della prossima settimana e verrà illustrato dal ministro della Salute Roberto Speranza il 13 gennaio. Il principio ispiratore delle nuove misure sarà quello di andare verso una zona gialla rinforzata. La prima certezza è che saranno confermati i weekend arancioni anche nelle regioni gialle con la libertà di muoversi all'interno del proprio comune e della propria regione, negozi aperti ma bar e ristoranti chiusi. 

All'interno dell'esecutivo si discute anche sull'ipotesi di confermare o meno le restrizioni natalizie riguardo alle visite a parenti e amici (una volta al giorno in non più di due persone con minori di 14 anni al seguito). 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner