Ocm vino, a disposizione risorse per oltre 1 milione e 300 mila euro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ocm vino, a disposizione risorse per oltre 1 milione e 300 mila euro

Approvati 56 progetti per ristrutturazione e riconversione vigneti

  26 gennaio 2023 17:10

Buone notizie per i viticoltori calabresi. Definita infatti la graduatoria delle domande di sostegno legate alla misura “Ristrutturazione e riconversione vigneti”, con l’obiettivo di favorire l’ammodernamento dei vigneti e promuovere la crescita del comparto vitivinicolo.

Ad esito del lavoro di istruttoria della commissione nominata dal Dipartimento Agricoltura, sono stati ammessi a finanziamento 56 progetti per la campagna 2022/2023, per un controvalore nel complesso pari a circa 1.346.000 euro.

Banner

“Attraverso interventi mirati al rinnovamento degli impianti viticoli - commenta l’Assessore regionale all’agricoltura, Gianluca Gallo - la Regione si prefigge lo scopo di promuovere lo sviluppo e l’ammodernamento delle aziende e promuovere la qualità delle nostre produzioni, valorizzando la tipicità dei prodotti legati al territorio ed ai vitigni tradizionali di maggior pregio enologico o commerciale. Si punta così a fare in modo che le aziende calabresi possano accrescere ulteriormente in fatto di competitività e capacità di creare valore aggiunto, migliorando la performance globale in un mercato fortemente concorrenziale”.

Banner

Nello specifico, saranno oggetto di sostegno l’estirpazione e il reimpianto di un vigneto con la stessa varietà, nell’ambito della stessa azienda, ma con diversa collocazione del vigneto e/o con modifiche alla forma di allevamento e/o al sesto di impianto; il reimpianto con diritto/autorizzazione; il reimpianto anticipato della stessa varietà con diversa collocazione del vigneto e/o con modifiche alla forma di allevamento e/o al sesto di impianto.

Banner

Le iniziative di riconversione varietale e di ristrutturazione potranno essere eseguite anche attraverso il miglioramento delle tecniche di gestione, ossia con il cambio della forma di allevamento e con la sostituzione delle strutture di sostegno di vigneti già esistenti.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner