Omicidio Chindamo, resta in carcere il presunto autore

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Omicidio Chindamo, resta in carcere il presunto autore
Maria Chindamo
  13 ottobre 2023 15:04

Banner

Vi sarebbe stato poi l’interesse all’accaparramento del terreno su cui insiste l’azienda agricola divenuta nel frattempo di proprietà esclusiva della Chindamo. Salvatore Ascone – già arrestato a  maggio per associazione mafiosa – è stato attinto dalla nuova ordinanza in quanto avrebbe fornito, secondo la Dda, un  contributo alla consumazione dell’omicidio attraverso la manomissione del sistema di videosorveglianza della propria abitazione limitrofa al luogo del delitto. Ascone avrebbe poi distrutto il cadavere della Chindamo, il cui corpo sarebbe finito in pasto ai maiali e i resti ossei triturati con la fresa di un trattore.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner