Open Catanzaro, l’associazione di giovani per pensare ad una città giovane

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Open Catanzaro, l’associazione di giovani per pensare ad una città giovane
Simone Giglio, presidente di "Open Catanzaro"
  10 luglio 2019 15:33

di PAOLO CRISTOFARO

CATANZARO - Si chiama Simone Giglio, ha 19 anni, è studente universitario e presidente dell'associazione "Open Catanzaro". Lo abbiamo incontrato nel centro storico, presso la sede del sodalizio, a due passi dal Teatro Politeama del capoluogo.  Si tratta di un'associazione - circa 20 gli attivisti - creata dai giovani per pensare ad una Catanzaro giovane, ai possibili nuovi volti di una città che deve diventare smart, a portata dei ragazzi, volta a fornire proprio alle nuove generazioni possibilità, luoghi d'incontri e di crescita, motivi d'attrazione e di interesse sociale, culturale e di intrattenimento.

Banner

Ma "Open Catanzaro" si occupa anche di convegni, di temi importanti d'approfondimento: lotta alla mafia, sensibilizzazione su temi etici e civici, politica, cultura e arte.  

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner