inedik-02a
Banner
inedik-02b
Banner
inedik-masthead
Banner

Operazione "Ikaros". Gli avvocati preparavano i documenti falsi per le organizzazioni dedite all'immigrazione clandestina (I NOMI)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Operazione "Ikaros". Gli avvocati preparavano i documenti falsi per le organizzazioni dedite all'immigrazione clandestina (I NOMI)
Foto di archivio della Polizia

Richiedenti ottenevano permessi e tornavano in Stati provenienza

  17 febbraio 2021 11:47

Sarebbero stati i legali compiacenti finiti in manette a predisporre la documentazione e le attestazioni false che erano alla base delle attività delle due organizzazioni dedite all'immigrazione clandestina smantellate dalla polizia di Stato di Crotone nell'ambito dell'operazione "Ikaros".

LEGGI ANCHE QUI. Crotone, immigrazione clandestina: blitz contro due sodalizi criminali. Arrestati avvocati e poliziotti

inedik-mobilemasthead
Banner

Secondo quanto emerso dalle indagini che hanno portato all'esecuzione di 24 misure cautelari disposte dal Gip del Tribunale Crotone Romina Rizzo su richiesta della Procura, infatti, i componenti delle associazioni, stranieri e mediatori, in contatto con loro connazionali stanziati in Iraq o all'estero, fungevano da intermediari e procacciatori per gli avvocati che, con documentazione fasulla avanzavano richiesta soprattutto alle Questure di Catanzaro e Crotone.

inedik-06a
Banner

Una volta avviata la pratica, il richiedente che si trovava in Iraq, veniva avvisato della fissazione dei vari appuntamenti previsti dalla procedura come il fotosegnalamento, l'audizione alla Commissione territoriale e, infine, il ritiro del permesso di soggiorno, in occasione dei quali giungeva in Italia, via aerea, munito di un visto turistico, per poi ripartire facendo rientro nel Paese da cui chiedeva di essere protetto. Gli accertamenti hanno anche consentito di rivelare il ruolo dei pubblici ufficiali consapevoli della strumentalità delle richieste ma che si prestavano ad assecondare il sistema dietro l'elargizione di somme di denaro o altre regalie accelerando le pratiche a favore dei richiedenti o attestandone falsamente la residenza in Italia. Gli indagati in tutti sono 90.

INEDIK-06B
Banner

I NOMI:

Falcone Salvatore Andrea
Malena Gianluca
Ahmadzai Sameer Khan
Atta Ur Rehman
Safi Zada
Mahmoudzadeh Edris
Ahmad Sohaib
Ahmed Intzar
Rashid Soran Omar Rashid
Mizra Rasul Soran
Lebkhachi Rachida
Mohammed Khasro Abdulhameed
Albayati Mohammed Ibrahim
Trocino Irene
Trolio Sergio
Panucci Gabriella
Meo Rocco
Panciotto Salvatore
Mazza Gennaro
Karim Rebin Saman Fawzi 
Hussein Mustafa Khoshnaw
Waleed Khalid Rawzeh
Ahmed Karsol Rdwan
Bennardis Alfonso

INEDIK-06C
Banner
INEDIK-06D
Banner
inedik-06e
Banner
inedik-06g
Banner
INEDIK-06H
Banner
inedik-06i
Banner
inedik-06l
Banner
INEDIK-06M
Banner
inedik-06n
Banner
INEDIK-06O
Banner