Operazione "Quinta Bolgia": 8 rinvii a giudizio e 2 assoluzioni (I NOMI)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Operazione "Quinta Bolgia": 8 rinvii a giudizio e 2 assoluzioni (I NOMI)
L'ingresso dell'Asp di Catanzaro
  29 gennaio 2021 16:48

di EDOARDO CORASANITI

Due proscioglimenti e otto rinvii a giudizio, di cui solo due persone fisiche. Finisce così l'operazione "Quinta Bolgia" per il rito ordinario davanti al giudice dell'udienza preliminare Paola Ciriaco. Escono dal processo con la sentenza di non luogo a procedere Luigi Muraca, 52 anni (difeso dagli avvocati Pietro Chiodo e Anselmo Torchia) e Tommaso Antonio Strangis, 56 anni (difeso da Pietro Chiodo) entrambi accusati di turbata libera scelta del contraente. I legali hanno evidenziato e dimostrata l'assoluta estraneità degli imputati rispetto alle accuse.  

Banner

A processo invece Eliseo Ciccone 68 anni (difeso dall'avvocato Nunzio Raimondi); Pietro Rocca, 65 anni (difeso dall'avvocato Leopoldo Marchese), Croce Rosa Putrino srlLa Pietà Putrino srlPutrino Service srlRocca Servizi sas di Pietro RoccaRocca snc di Silvio Roccaassociazione Croce Bianca di Lamezia.

Banner

LE ACCUSE- L’operazione “Quinta Bolgia” avrebbe fatto emergere un presunta associazione a delinquere di stampo mafioso, collegata con i reati di turbata libertà dell’industria o del commercio, frode nelle pubbliche forniture, illecita concorrenza con minaccia o violenza, abuso di ufficio, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, peculato, induzione indebita a dare o promettere utilità, falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico, corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio. Al centro dell’inchiesta c’è l’Asp di Catanzaro e il servizio di gestione delle autoambulanze e del trasporto del materiale sanitario.

Nell'operazione viene indagato anche l'ex parlamentare Giuseppe Galati: a febbraio scorso il Gip accoglie la richiesta di archiviazione della Procura, traghettando così fuori dalle accuse l'ex deputato di Forza Italia (LEGGI QUI). 

Nel filone dell'abbreviato compaiono invece Giuseppe Perri (ex dg dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro), Giuseppe Pugliese (ex direttore amministrativo), Pietro Putrino, 76 anni; Diego Putrino 38 anni; Diego Putrino 54 anni, ;  Vincenzo detto “Enzino” Torcasio, 41 anni; Silvio Rocca, 64 anni;  Ugo Bernardo Rocca, 36 anni; Franco Antonio Di Spena, 48 anni ; Roberto Frank Gemelli, 57 anni; Sebastiano Felice Corrado Mauceri, 59 anni,.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner