Paletti, la commissione Traffico ora si concentra su via Broussard

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Paletti, la commissione Traffico ora si concentra su via Broussard

  10 giugno 2019 14:19

Paletti sì, paletti no. La querelle a Catanzaro non si placa e, anzi, va oltre l’area di Corso Mazzini. Il caos sembra regnare anche in via Broussard, nell’area di via Mario Greco. Qui sono i genitori dei bimbi che frequentano la scuola dell’infanzia e la scuola elementare Rodari a essere inviperiti contro gli “odiati” paletti che non consentono la sosta necessaria a lasciare i bambini a scuola. Scolari troppo piccoli per non essere accompagnati e genitori stanchi che adesso attendono risposte dal Comune. E proprio di loro Palazzo De Nobili si occuperà domani.

Già calendarizzato, su proposta del vicepresidente Antonio Angotti, un sopralluogo della commissione Mobilità e traffico in zona. I consiglieri che fanno parte dell’organismo paraconsiliare guidato da Antonio Mirarchi proveranno a capire di persona le reali criticità di una scelta che sembra aver già esasperato automobilisti e genitori. L’anno scolastico è terminato, ma l’obiettivo della commissione Urbanistica sembra essere quello di intervenire in tempo e risolvere la vicenda prima che un altro anno scolastico abbia inizio.

Banner

La commissione Urbanistica, insomma, sembra aver scelto di dare priorità al Traffico in questo inizio d’estate. Sempre per ciò che concerne la Mobilità, in effetti, un altro sopralluogo la commissione di Mirarchi l’ha fatto in via Indipendenza. Lì, a due passi dal Corso, il problema non sono i paletti, ma l’assenza di parcheggi per motocicli. Gli appassionati delle due ruote non hanno proprio scelta: per parcheggiare non resta che occupare i parcheggi riservati alle auto o salire sui marciapiedi. Una soluzione ancora non c’è, ma i riflettori amministrativi sembrano essere accesi anche su questa tematica.

an.sc.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner