Perimetrazione Germaneto e Giovino, anche per il Comune qualcosa non va

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Perimetrazione Germaneto e Giovino, anche per il Comune qualcosa non va
Palazzo De Nobili
  16 luglio 2019 14:12

Che sulla determina “interpretativa” della perimetrazione delle aree di Germaneto e Giovino qualcosa non quadrasse (leggi qui) lo si intuiva dal tenore della polemica politica sull’argomento, a certificarlo ora è lo stesso Comune. Nel rapporto di gestione 2018 -che misura il livello degli obiettivi raggiunti dai vari settori-, la pratica assegnata ad Edilizia privata e Sue risulta «non eseguita». A prenderne atto è stata la stessa giunta, qualche giorno fa, quando ha licenziato il report stilato dall’ufficio dei controlli interni. La misurazione della performance arriva fino a dicembre dell’anno scorso.

A quanto pare, quindi, la determina firmata da due dirigenti nel luglio 2018 sembra non essere stata ritenuta “sufficiente” dai valutatori interni dell’operato della macchina burocratica comunale. Il provvedimento potenzialmente va ad incidere su un atto di diversa natura giuridica: il Piano Casa, adottato con delibera di Consiglio comunale. E proprio dal civico consesso pare che la perimetrazione di Germaneto e Giovino debba passare nelle prossime settimane.  

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner