Ponte sullo Stretto, blocco stradale di "Ultima Generazione" a Messina

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ponte sullo Stretto, blocco stradale di "Ultima Generazione" a Messina

  06 novembre 2023 15:25

Oggi sei cittadini aderenti alla campagna Fondo riparazione, promossa da Ultima Generazione, hanno effettuato a Messina un blocco stradale, "un'azione di disobbedienza civile nonviolenta", in via Giuseppe Garibaldi. La protesta è cominciata alle 10.45 ed è finita alle 11.30 quando sono arrivate le forze dell'ordine che, spiegano gli attivisti, "hanno sgomberato la carreggiata".

Prima dell’inizio dell’azione, aggiungono, sarebbe stato fermato un giornalista "trattenuto senza valido motivo per due ore in questura. Riteniamo che questo sia stato un attacco alla libertà di cronaca e al pluralismo dell’informazione che è esercizio di democrazia. Abbiampo deciso di sederci in strada perché arrabbiati e spaventati da un governo che continua a stanziare fondi per opere inutili invece di darli ai cittadini vittime di incendi e alluvioni. No al ponte, sì a un fondo riparazione. Noncurante della realtà sociale, dell’arretratezza delle linee infrastrutturali pubbliche interne, della sicurezza sismica degli abitati, il governo spenderà 15 miliardi di euro per realizzare il ponte sullo Stretto; denari pubblici che già si trovano nel classico buco nero di comitati tecnici, consulenze e appalti, che rischia pericolosamente di alimentare le strade opache della criminalità organizzata".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner