Porto di Catanzaro. La Sieco ha ripulito l'area dai rifiuti abbandonati

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Porto di Catanzaro. La Sieco ha ripulito l'area dai rifiuti abbandonati
Ripulita l'area del porto di Catanzaro
  05 gennaio 2021 15:13

La Sieco, su input del sindaco Sergio Abramo e con la supervisione dell’assessorato all’Ambiente, diretto da Bruno Gualtieri e con il coordinamento dell’assessore Domenico Cavallaro, ha rimosso i due grossi cumuli di rifiuti abbandonati illecitamente nel Porto di Catanzaro.

L’intervento – l’ennesimo di questo genere - è stato eseguito per tutelare il decoro e l’igiene della zona anche se il Porto non rientra nel perimetro contrattuale della società che gestisce i rifiuti urbani del capoluogo. In particolare, gli addetti della Sieco hanno provveduto a ripulire i due punti in cui vengono solitamente abbandonati i rifiuti, ingombranti e non, che sono quello di accesso alla banchina sottoflutto e, l’altro, in prossimità della concessione demaniale marittima. Fra il materiale rimosso, passeggini e ingombranti di ogni genere, segno di una diffusa e, purtroppo, ripetuta inciviltà.  

Banner

L’operazione è stata inoltre eseguita nelle more che la capitaneria di porto approvi l’apposito piano per la gestione dei rifiuti nell’area portuale e che il settore comunale al patrimonio dia seguito a un atto di indirizzo, già approvato, che disciplini la rimozione dei rifiuti speciali che necessitano di uno specifico procedimento di rimozione e smaltimento.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner