Progetti non realizzati a Villa Pangea, il Tar intima al Comune di Catanzaro di risarcire due ditte

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Progetti non realizzati a Villa Pangea, il Tar intima al Comune di Catanzaro di risarcire due ditte
Palazzo De Nobili
  16 dicembre 2020 15:39

di PAOLO CRISTOFARO

E' quanto ha stabilito il Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria: il Comune di Catanzaro, causa progetti mai realizzati, deve risarcire due ditte, la "Caruso Costruzioni S.p.a." e la "Costruzioni s.r.l." con 30mila euro ciascuna, inclusi gli interessi, ma ancora non l'ha fatto.

Banner

La sentenza (presidente: Giovanni Iannini; estensore: Martina Arrivi) è stata emessa perché le due imprese hanno presentato ricorso in ottemperanza, dato che la decisione era già stata presa dal Tribunale Amministrativo già nel 2009 e confermata in appello con sentenza del Consiglio di Stato nel 2010. Il tutto risale alla mancata realizzazione di un progetto di riqualificazione della Villa Pangea, aggiudicato alle due società ricorrenti. Le richieste, oltre agli interessi, riguardano "le spese sostenute per la partecipazione alla procedura di aggiudicazione, limitatamente all’adempimento di prescrizioni specificamente richieste dagli atti di gara" e "le spese di progettazione contemplate nell’avviso pubblico e quelle successivamente poste in essere in ottemperanza di specifiche indicazioni contenute negli atti di gara".

Le spese riguarderebbero, nello specifico, dato il progetto di "riqualificazione di Villa Pangea con annesso parcheggio multipiano", gli incarichi agli ingegneri Andrea e Marco Roli (associati), all'architetto Patrizia Bagnato e all'architetto Raffaele Battaglia come acconto per il capogruppo del progetto. Nel 2013 il Comune di Catanzaro aveva offerto la somma complessiva di 40mila euro, ma come specifica il Tar "non si è però addivenuti ad accordo transattivo", quindi non è stata accettata. Ora al Comune toccherà pagare circa 62mila euro e altri 1000 circa per le spese di lite. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner