Reggio, minore arrestato per doppia rapina alle stesse vittime: prima in strada, poi in casa

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Reggio, minore arrestato per doppia rapina alle stesse vittime: prima in strada, poi in casa
Foto di archivio della Polizia
  29 luglio 2022 11:07

Nella tarda serata del 27 luglio scorso, gli Agenti della Polizia di Stato delle Volanti di Reggio Calabria hanno arrestato un minorenne che, poco prima, si era reso responsabile di una rapina aggravata in strada ai danni di altri 2 fratelli minorenni e, successivamente, di una rapina all’interno dell’abitazione degli stessi minori. 

Il giovane, dopo aver minacciato i ragazzi, si è impossessato dei telefoni cellulari e delle scarpe sportive indossate da una delle due vittime. Il rapinatore ha, poi, costretto i giovani a condurlo presso la loro abitazione ove, sotto la minaccia di un coltello, si è fatto consegnare dai nonni 100 euro, contanti di cui avevano disponibilità.

Banner

Il personale delle Volanti ha iniziato un’immediata ricerca dell’autore che, grazie alle indicazioni fornite dalle vittime e alla visione delle immagini dei sistemi di video sorveglianza, è stato rintracciato.

Banner

Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso della refurtiva che è stata riconsegnata alle vittime. Gli Agenti delle Volanti hanno anche rinvenuto e sequestrato un coltello utilizzato per minacciare le vittime.

Banner

L’arresto è stato comunicato alla competente Autorità Giudiziaria che ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner