Regionali, Cassandra (Sud democratici) rilancia la candidatura di Enzo Ciconte: "Ripartiamo per battere la peggiore destra"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Regionali, Cassandra (Sud democratici) rilancia la candidatura di Enzo Ciconte: "Ripartiamo per battere la peggiore destra"

  04 luglio 2021 19:30

"La rinuncia alla candidatura di Maria Antonietta Ventura è l’ennesima prova del pressapochismo  (nel migliore dei casi),   con cui si stanno  affrontando le elezioni regionali in Calabria , da parte dei gruppi dirigenti regionali e nazionali  dei partiti del centro sinistra ed in primis da parte del  Partito Democratico. Un discorso a parte riguarda il movimento 5stelle in Calabria, che riconferma ancora una volta l’avventurismo che l’ha contraddistinto sin dalla nascita. Siamo molto preoccupati". Lo afferma in una nota Massimiliano Cassandra, presidente  dell’Associazione Sud Democratici.

"Il   Centro-Destra calabrese, che nulla di positivo rappresenta, naviga in acque tranquille per l’imbarazzante   e costante inadeguatezza   delle forze politiche della sinistra e del centrosinistra. Oggi non si è più in tempo per   avviare analisi, processi e recriminazione sull’accaduto, che pure dovranno essere severamente e seriamente poste all’ordine del giorno del dopo elezioni.  Il Centrosinistra ha il dovere, verso i calabresi, di caratterizzare la sua presenza in questa campagna elettorale in modo chiaro e limpido. Un altro governo di Centro-Destra in Calabria sarebbe una grave iattura. Il PD e le forze politiche del Centro e della Sinistra hanno il dovere di realizzare, subito, una  ripartenza unitaria. La scesa in campo   di De Magistris, Tansi  e altri, sono un inganno pericoloso che regalerà sicuramente la vittoria  al Centro-Destra.

Banner

Sono l’ennesima espressione dell’antipolitica e del populismo che bisogna senza timore continuare a denunciare. Ci permettiamo di riproporre la candidatura del Prof. Enzo Ciconte. Oggi  , riteniamo sia la persona che  piu’ di tutti possa svolgere una funzione unificante  del popolo di  centro sinistra , democratico , progressista e riformista .   

Banner

 In ogni caso si rifletta, rapidamente e bene sulle scelte urgenti che dovranno essere fatte.  Facciamo un appello al Sen. Magorno , a De Magistris  e   a Tansi ,   di fare un passo indietro  rinunciando alle loro  divisive candidature ( oggettivamente divisive   ) che per quanto possano sforzarsi di fare per promuoverle ,   sono ed  appaiono  lontane dall’avere la consistenza   politica , culturale ed anche concreta e pratica ,  necessarie  alla battaglia che va ingaggiata  per le prossime regionali 

Banner

Chiediamo un gesto di vero bene per la Calabria   e per i calabresi. Fuori da questa possibilità  si fa l’interesse   del centro destra . Ora basta! Lavoriamo perché una forte coalizione democratica, progressista   e riformista si unisca contro   il centro destra  ,  per un  progetto di vero  riscatto della  Calabria". 

                                                                                              

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner