Rinascita Scott. Altri tre rinviati a giudizio (I NOMI)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rinascita Scott. Altri tre rinviati a giudizio (I NOMI)
Il Tribunale di Catanzaro
  16 dicembre 2020 20:59

Rinascita Scott torna in Calabria: oggi sono stati rinviati a giudizio Giuseppe Camillò, 46 anni di Vibo Valentia; Francesco Cracolici, 44 anni di Maierato e Franco Barba, 58 anni di Vibo Valentia.

Le loro posizioni erano state stralciate a Roma e ora compariranno quindi dinnanzi al Tribunale collegiale di Vibo Valentia il prossimo 13 gennaio insieme agli oltre 345 imputati già rinviati a giudizio nei giorni scorsi (LEGGI QUI). 

Banner

Ammesso al rito abbreviato invece Ammesso al rito abbreviato Francesco Antonio Pardea, 34 anni, di Vibo Valentia. Insieme ad altri 89 imputati comparirà il prossimo 27 gennaio a Lamezia Terme nell’aula bunker. 

Stralciate per motivi sanitari le posizioni di Ambrogio Accorinti, 57 anni di Zungri; Domenico Bonavota, 41 anni di Sant’Onofrio e Leoluca Lo Bianco, detto “U Rozzu” di Vibo Valentia. Il calendario per loro si aggiornerà il 28 dicembre. 

Banner

Compongono il collegio di difesa gli avvocati Guido Contestabile, Salvatore Pronestì, Sergio Rotundo, Giorgia Greco, Diego Brancia, Dario Vannetiello, Francesco Sabatino, Nicola Cantafora, Daniela Garisto e Vincenzo Gennaro.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner