Rinascita Scott, due giudici del collegio a rischio ricusazione: gli atti in Corte d'Appello

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rinascita Scott, due giudici del collegio a rischio ricusazione: gli atti in Corte d'Appello

  01 giugno 2022 19:35

Toccherà alla Corte d’appello di Catanzaro, riunita in diversa composizione, occuparsi dell’istanza di ricusazione dei giudici Brigida Cavasino e Gilda Romano, due dei tre magistrati che compongono il Tribunale collegiale di Vibo Valentia impegnato nel filone principale di “Rinascita Scott”, il maxiprocesso alla ‘ndrangheta vibonese.

A deciderlo è stata la prima sezione della Corte di Cassazione, che ha accolto l’istanza presentata dalla difesa di Luigi Mancuso, costituita dagli avvocati Paride Scinica e Francesco Calabrese. La  Corte ha così annullato con rinvio l’ordinanza emessa quasi un anno fa dai giudici catanzaresi che avevano detto no al ricorso formulato dai due avvocatli.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner