Ritrovare la "Catanzaro scomparsa" nel calendario 2021 di Rino Rubino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ritrovare la "Catanzaro scomparsa" nel calendario 2021 di Rino Rubino

  08 gennaio 2021 16:03

E' la memoria storica e collettiva di Catanzaro scandita di mese in mese, tra le pagine del Calendario 2021 fatto dallo scrittore e storico catanzarese Rino Rubino, che in quest'occasione veste i panni di collezionista di cartoline che sono testimonianza di una città d'altri tempi, di una "Catanzaro scomparsa", dal momento che gran parte delle immagini risalgono ai primi del Novecento.

Più di un calendario, quasi un archivio storico, come si evince dagli eventi salienti che Rubino ha voluto inserire in ogni mese dell'anno, come quello inserito che riporta ciò che accadde nel 22 Marzo del 1877: "Come premio di fedeltà dimostrata durante il duro assedio delle truppe francesi alla città nel 1528, Carlo V concede di fregiarsi dello stemma dell'Aquila Reale".

Banner

Una passione, quella di collezionare cartoline d'epoca, che Rino Rubino ha iniziato sin da quando era ragazzino e che è espressione del suo amore per la città, così come lo sono i suoi libri che portano la storia di Catanzaro in tutta Italia, come dimostra la recensione de "Il Sole 24 Ore" del suo ultimo libro "Catanzaro. La grande bellezza nell'inedita raccolta delle più antiche immagini della città". E inedite lo sono veramente, tutte le immagini che si possono ammirare sfogliando il calendario, siccome appartengono alla collezione privata dello scrittore. 

Banner

Da Via Indipendenza a Piazza Roma, dalla Banca di credito calabrese alla vecchia stazione ferroviaria di Catanzaro Marina, da via Principe Umberto a Piazza Prefettura, mese dopo mese Rubino restituisce le immagini di una Catanzaro diversa da quella che conosciamo oggi, e che fa spuntare un sorriso in memoria dei tempi andati.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner