Sant'Anna Hospital. Spirlì: "Un patrimonio che non può andare perso"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sant'Anna Hospital. Spirlì: "Un patrimonio che non può andare perso"
Il presidente Nino Spirlì
  28 dicembre 2020 15:16

"Tutto questo non può andare perso e deve essere difeso fino all'ultimo".

LEGGI ANCHE QUI Sant'Anna Hospital. Il Cda: "La crisi è provocata dall'Asp, l'attuale situazione non c'entra con l'inchiesta giudiziaria"

Banner

Lo ha detto il presidente facente funzione della Regione Calabria, Antonino Spirlì in merito alla vicenda del Sant'Anna Hospital di Catanzaro che rischia la chiusura e la perdita di circa trecento posti di lavoro.

Banner

"Mi dispiace citarmi - ha aggiunto Spirlì - ma sono stato forse il primo se non l'unico a ricevere le rappresentanze dei lavoratori del Sant'Anna Hospital che ha una fama mondiale per quanto riguarda la qualità della sua sanità".

Banner

"E' chiaro - afferma - che ci sarà la necessità di dividere i percorsi perché da una parte è giusto che ci sia l'accertamento su eventuali errori e su questo bisognerà continuare, mentre dall'altra parte non solo non si possono lasciare a casa centinaia di lavoratori ma non si può cancellare la bontà eccelsa dei servizi che in tutti questi anni quell'ospedale ha garantito in una terra dove sappiamo che la sanità ha avuto egli azzoppamenti non da poco".

"Per questo lavoreremo ancora assieme tutti per risolvere i problemi e non caricarne di altri. Soprattutto mai pregiudizi ma  - conclude - ascolto e soluzione dei problemi".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner