Scacco Matto, ergastolo per Nicolino Grande Aracri

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Scacco Matto, ergastolo per Nicolino Grande Aracri
La Corte d'Appello e Procura di Catanzaro
  08 luglio 2019 15:17

di EDOARDO CORASANITI

La Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro ha condannato all’ergastolo Nicolino Grande Aracri, Salvatore Nicoscia e Vito Martino all’interno del processo che nasce dall’operazione “Scacco Matto”.

Banner

Centrali sono gli omicidi di Raffaele Dragone e Tommaso De Mare, uccisi a Santa Severina il 31 agosto 1999. Determinanti anche due casi di lupara bianca che coinvolgono Rosario Sorrentino e Antonio Macrì, scomparsi ad agosto ed aprile del 2000.

Di fronte alla Corte presieduta da Marco Petrini, la Procura generale aveva chiesto l’ergastolo per tutti e tre gli imputati.

Banner

 Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Salvatore Staiano, Giancarlo Pittelli, Gregorio Viscomi ed Antonietta De Nicolò.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner