Sequestrati in un'ex fabbrica di materiale pirotecnico a Soriano Calabro 100 chili di botti: due denunce

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sequestrati in un'ex fabbrica di materiale pirotecnico a Soriano Calabro 100 chili di botti: due denunce

  31 dicembre 2020 13:46

Nell’ambito dei controlli predisposti dal Questore di Vibo Valentia, in occasione delle festività natalizie e del Capodanno, nella giornata di ieri personale della Squadra Amministrativa della Divisione P.A.S.I. della Questura unitamente al Nucleo Regionale Artificieri di Catanzaro ha effettuato attività di controllo sulla produzione, il commercio e la detenzione di artifici pirotecnici.

Nella circostanza, all’interno di un' ex fabbrica di materiale pirotecnico sita nel Comune di Soriano Calabro, sono stati sottoposti ad ispezione due soggetti, con precedenti di polizia, sorpresi a vendere artifizi pur essendo sprovvisti di licenza. L’attività si è conclusa con il sequestro di materiale pirico per circa 100 kg ed il deferimento all’A.G. dei due soggetti per il reato di detenzione abusiva di prodotti esplosivi del tipo manufatti esplodenti e articoli pirotecnici.

Banner

L’operazione di ieri si aggiunge all’attività già svolta dalla Squadra Amministrativa nei giorni scorsi, che aveva portato al sequestro di altri 500 kg di materiale pirico.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner