Serie C. Da oggi partite visibili anche all'estero grazie all'accordo con Mister C

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Serie C. Da oggi partite visibili anche all'estero grazie all'accordo con Mister C
Luca Verna durante l'allenamento quotidiano al PoliGiovino (immagine tratta dal sito ufficiale della Società)
  17 dicembre 2020 19:10

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Da oggi le partite di Serie C saranno visibili anche all’estero. Il canale Serie C TV infatti sarà distribuito in tutto il mondo grazie ad un accordo che permette a Mister C di esportare il brand Serie C in Europa e oltreoceano, negli Stati Uniti, in America Latina, in Argentina e in Australia.

Banner

Lega Pro, proprietaria del canale Serie C TV, assieme ad Eleven Sports, distributrice dello stesso canale, hanno individuato, in via non esclusiva, in Mister C un soggetto idoneo a perseguire l’obiettivo di massimizzare la distribuzione delle partite della terza serie calcistica italiana.

"Attraverso questa operazione portiamo il nostro brand in un mercato nuovo, mai esplorato prima" sostiene Francesco Ghirelli, presidente di Lega Pro.

Banner

"In questo modo daremo ancora più visibilità ai club di Serie C e agli sponsor e permetteremo ai tifosi di poter seguire il calcio dei comuni d’Italia da ogni angolo del mondo. Penso soprattutto agli italiani all’estero, lontani dagli affetti o dai luoghi del cuore, il tifo è anche un modo per riconnettersi con le proprie origini e ricordarsi da dove si è cominciato".

Il canale sarà distribuito in streaming e con i commenti in lingua italiana. L’accordo copre la stagione sportiva in corso e proseguirà fino alla stagione 2022/2023.

Notiziario grande attesa per la sedicesima sfida di campionato che vedrà contrapposte due squadre importanti per blasone e classifica. Catanzaro e Juve Stabia scenderanno in campo sabato prossimo alle 17.30, la gara sarà trasmessa anche su Sky.

Tutti arruolabili, a quanto pare i ragazzi di Calabro, fatta eccezione per Martinelli squalificato. Anche Baldassin ha ripreso gli allenamenti di gruppo e scalpita per una maglia da titolare. Così come lo stesso Urso, vittima di un lungo infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per molto tempo.

Stessa cosa vale per Altobelli, il cui arrivo a Catanzaro aveva solleticato la fantasia di molti, ma fino ad ora quasi mai entrato negli schemi del mister. In difesa, in assenza di Martinelli, sarà Pinna a coprire il suo ruolo, mentre a destra toccherà a Riccardi o Garufo.

Centrocampo con Corapi e Verna e Carlini dietro le punte. Sulla corsia destra Casoli in pole, mentre sulla sinistra confermatissimo Contessa, protagonista di un'ottima prestazione a Bisceglie.

In avanti, molto probabile la riconferma del binomio Evacuo-Di Massimo.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner