Serie C, il presidente Ghirelli: "Confidiamo in strumenti di sostegno". Corapi e compagni domani si ritrovano al PoliGiovino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Serie C, il presidente Ghirelli: "Confidiamo in strumenti di sostegno". Corapi e compagni domani si ritrovano al PoliGiovino
Immagine tratta dal sito ufficiale dell'Us Catanzaro 1929
  29 dicembre 2020 22:03

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

“Ho apprezzato le parole del Ministro Spadafora, sono certo che presto si trasformeranno in fatti concreti”.

Banner

Lo afferma il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, in merito alle dichiarazioni del ministro dello Sport che, intervenuto ad Agorà, ha annunciato nel prossimo decreto misure di sostegno per il calcio di Serie C, la pallavolo e il basket.

“Confidiamo di trovare strumenti concreti di sostegno nel decreto ristori di gennaio. Per le società di Lega Pro continuare a giocare in queste condizioni e senza pubblico non è più sostenibile. Il governo conosce bene le nostre necessità, la nostra categoria ha bisogno di misure di liquidità, economiche e fiscali” conclude Ghirelli.

Banner

Us Catanzaro 1929 Domani pomeriggio è prevista la ripresa degli allenamenti al PoliGiovino. Un primo gruppo di calciatori si ritroverà sul manto erboso per rimettere in moto le gambe prima della vigilia di capodanno.

Calciomercato come sempre si moltiplicano le voci su cessioni e arrivi ma di concreto ancora non c'è nulla. Quasi certa la cessione in prestito ad un altro club del giovane difensore Salines per consentire al ragazzo di poter giocare con una certa continuità.

Il reparto difensivo è al centro dell'osservazione dei dirigenti che stanno valutando una serie di profili. La caratteristiche di questo giocatore dovranno rispondere a quelle di un difensore centrale esperto che possa dare sicurezza al pacchetto arretrato e consentire a Fazio di giocare nel suo ruolo naturale di centrale destro. Brosco e Troest in cima alla lista. 

In attacco, sempre più insistenti le voci che parlano di un un nuovo attaccante in arrivo alla corte di Antonio Calabro. Oltre a Volpe del Frosinone nelle ultime ore è venuto fuori il nome di Pietro Cianci del Potenza che fino ad ora ha segnato 10 gol in 16 presenze. Punta centrale di struttura del '96 il giocatore barese andrebbe a rinforzare il reparto offensivo e in questo caso sarebbe più probabile la partenza di Curiale. Mentre Di Piazza sarebbe nelle mire del Palermo.

Si parla anche di una possibile separazione con Garufo per consentire l'arrivo di un esterno destro più efficace. Grillo potrebbe piacere al mister. Sul centrocampo che fino ad ora ha fatto registrare prestazioni altalenanti, sembra sia in corso qualche riflessione ma in tal caso toccherebbe prima cedere. 

In porta, Raffaele Di Gennaro che fino ad ora si è cimentato come secondo, potrebbe trovare collocazione altrove ma la trattativa non è di facile risoluzione. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner