Sim Carabinieri Calabria. Giuseppe Grillo è il nuovo segretario regionale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Sim Carabinieri Calabria. Giuseppe Grillo è il nuovo segretario regionale
Logo Sim Calabria

Nella stessa giornata è stata eletto anche una parte del Consiglio regionale SIM Calabria, formato da colleghi che si sono distinti per il SIM, tra cui Liborio Passarello

  16 febbraio 2021 18:17

"Febbraio, un mese importante per noi del SIM Carabinieri durante il quale abbiamo completato la costituzione di tutte le segreterie provinciali della Calabria e, per il primo congresso regionale, non potevamo non scegliere la data del 2 febbraio: il secondo anniversario dalla costituzione del primo sindacato nella storia dell’Arma. Il congresso, organizzato sotto la diretta supervisione del segretario nazionale Antonio Aprile e moderato dalla Dott.ssa Alessandra D’Andrea, responsabile ufficio stampa del SIM Carabinieri, ha visto un’imponente partecipazione online da parte di tanti iscritti da tutta Italia. È stata anche la prima apparizione pubblica per il neo eletto Presidente del SIM Carabinieri, Dr Giuseppe Bonadonna, che nel suo intervento ha voluto ricordare il suo legame con questa terra". E' quanto si legge in una nota stampa del Sim Calabria.

"Il segretario generale nazionale Antonio Serpi, - prosegue la nota - in collegamento dalla sede nazionale di Roma, ha ringraziato tutta la squadra del SIM per il lavoro finora svolto e complimentarsi personalmente con il commissario straordinario Calabria, Claudio Galioto per il prezioso ed instancabile contributo, e con il neo eletto segretario generale regionale SIM CC Calabria, Giuseppe Grillo, con il segretario aggiunto Onofrio Massarotti e tutti i segretari regionali eletti, tra cui spicca Giuseppe Fasano, unico referente per i Carabinieri Forestali. Nella stessa giornata è stata eletto anche una parte del Consiglio regionale SIM Calabria, formato da colleghi che si sono distinti per il SIM, tra cui Liborio Passarello fresco di nomina".

Banner

"Anche se il 2020 è stato un anno duro per tutti, - conclude il Sim Calabria - che ci ha costretti a rivedere o annullare tanti eventi in calendario, siamo riusciti ad essere presenti ed incisivi per ogni collega, nell’ottica di quel #maipiùsoli che non è solo un motto ma un credo profondo e radicato in ciascuno di noi, per la difesa e la tutela di ogni collega nel nostro inarrestabile viaggio verso il futuro".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner