Squillace, controversia per un appalto del 2016: il Comune pagherà 15mila euro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Squillace, controversia per un appalto del 2016: il Comune pagherà 15mila euro
Comune di Squillace
  15 novembre 2023 19:34

di PAOLO CRISTOFARO

Si è conclusa col pagamento di 15mila euro a favore di Antonio Balladelli, legale di una ditta edile la controversia, riferita a un appalto del 2016, che ha riguardo il Comune di Squillace. La società "Zofrea Costruzioni", infatti, aveva chiamato in causa l'Ente comunale nel 2018 con la richiesta di risoluzione per inadempimento di un contratto d'appalto del 19 luglio 2016, per l'importo di 62mila euro, oltre al pagamento di 31mila euro a titolo di danno emergente e 39mila euro a titolo di lucro cessante.

Banner

Il Comune si era costituito in giudizio, nominando come legale l'avvocato Mariafrancesca Ielo. Stando a quanto emerge dalla determina dell'ufficio finanziario n°119, con data 14 novembre 2023, le parti sono giunte ad accordo transattivo per il pagamento complessivo, finale, di 15mila euro totali.

Banner

La somma sarà liquidata dall'Ente comunale all'avvocato Balladelli, quale procuratore legale della "Zofrea Costruzioni S.r.l.". L'atto è stato sottoscritto tra le parti il 7 di novembre. Si chiude, quindi, così la vicenda che aveva visto anche la causa pendente al Tribunale Civile di Catanzaro.

Banner

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner