Teo Luzi è il nuovo Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Teo Luzi è il nuovo Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri
Teo Luzi
  23 dicembre 2020 22:36

di PAOLO CRISTOFARO

Avvicendamento ai vertici dell'Arma. Su proposta del Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, il Consiglio dei Ministri ha approvato la nomina di Teo Luzi, quale nuovo Comandante Generale dei Carabinieri, che succederà a Giovanni Nistri.

Banner

Con 42 anni di servizio militare alle spalle, Luzi è stato fino ad oggi Capo di Stato Maggiore dell'Arma. Nato a Cattolica, in provincia di Rimini, ha frequentato la Scuola Allievi Ufficiali di Modena. Vanta quattro lauree e una carriera di prim'ordine all'interno della Benemerita. In particolare gli è riconosciuto l'impegno anche nelle questioni organizzative e gestionali, legate all'efficientamento dei Carabinieri e al perfezionamento delle spese.

E' stato impegnato anche all'esterno in missioni militari in Kosovo e Bosnia-Erzegovina. Al comando di importanti compagini all'interno del corpo, ha avuto per decenni incarichi di comando, operando a Roma, Savona e Palermo. Nel corso degli ultimi anni, qualche critica rispetto al suo operato e a quello di Nistri era arrivata da Capitano Ultimo, Sergio De Caprio, attualmente assessore in Regione Calabria. 

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner