Tiriolo. Longo (Gruppo Misto) sollecita la Provincia per la manutenzione straordinaria lungo la Sp 41 Pratora-Sarrottino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tiriolo. Longo (Gruppo Misto) sollecita la Provincia per la manutenzione straordinaria lungo la Sp 41 Pratora-Sarrottino
Davide Longo
  22 maggio 2021 19:44

Una prima lettera di sollecito  indirizzata all'amministrazione provinciale di Catanzaro che porta in oggetto la  richiesta intervento di manutenzione straordinaria lungo la SP41 Pratora – Sarrottino, è stata inviata nei giorni scorsi dal Capogruppo “Gruppo Consiliare Misto” del Comune di Tiriolo Davide Longo.

“Gentili in indirizzo, tenendo ben presente lo spirito di collaborazione che deve sempre contraddistinguere ogni azione volta alla tutela del bene pubblico, scrivo per ribadire la necessità di un vostro intervento sulla SP41 nel territorio del Comune di Tiriolo. Orbene- scrive Longo-  sono trascorsi oltre tre mesi da quando ho inviato alla vostra cortese attenzione la mia precedente nota con la quale segnalavo che lungo SP41 era necessario un intervento di manutenzione straordinaria al fine di garantire a tutti gli utenti della strada la percorribilità nella massima sicurezza”.

Banner

LEGGI QUI: Tiriolo. Longo (Gruppo Misto): "Manutenzione straordinaria lungo la Sp 41 Pratora - Sarrottino"

Banner

“Non avendo ricevuto alcuna risposta alla succitata nota del 5/02/2021,- si legge-  a malincuore prendo atto di un disinteressamento totale da parte dell’Amministrazione Provinciale. Ragion per cui, visto che la Legge Del Rio stabilisce in maniera inconfutabile che le competenze sulla SP41 in materia di viabilità sono in capo all’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, si ribadisce l’improcrastinabilità di un serio intervento di manutenzione volto a superare tutte le esistenti criticità, con preghiera di prestare particolare attenzione ai muri di contenimento posti a latere della carreggiata”.

Banner

“Inoltre, ad avviso dello scrivente, resta necessario ed indifferibile un breve sopralluogo per prendere visione dello stato dei luoghi. Certo- conclude Longo-  che il contenuto fin qui espresso trovi la giusta accoglienza, ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner