Tre nuovi corsi per l’offerta formativa 2022/23 dell’Università Magna Graecia di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Tre nuovi corsi per l’offerta formativa 2022/23 dell’Università Magna Graecia di Catanzaro
umg catanzaro

Si tratta dei corsi “Scienze Biologiche per l’Ambiente”, “Scienze e tecnologie cosmetiche e dei prodotti del benessere”, “Biotecnologie per l’approccio One health”

  08 luglio 2022 09:37

In attesa della pubblicazione del Manifesto agli studi e dell’avvio ufficiale delle immatricolazioni, l’offerta formativa dell’Università Magna Graecia di Catanzaro per l’anno accademico 2022/2023 si arricchisce di tre nuovi corsi, che, da pochi giorni, hanno ottenuto l’accreditamento ministeriale.

Si tratta del corso di laurea triennale in “Scienze Biologiche per l’Ambiente”, del corso di laurea triennale in “Scienze e tecnologie cosmetiche e dei prodotti del benessere”, e del corso di laurea magistrale in “Biotecnologie per l’approccio One health”.

Banner

“Offriamo nuove opportunità ai nostri giovani – ha dichiarato il Rettore dell’Università Magna Graecia di Catanzaro Prof. Giovambattista De Sarro – puntando su settori strategici ed innovativi nel campo delle bioscienze per la formazione di figure professionali altamente qualificate. La soddisfazione di aver ulteriormente ampliato l’offerta formativa nell’ambito delle bioscienze – ha proseguito il Rettore Giovambattista De Sarro – dimostra, ancora una volta, l’impegno costante del nostro Ateneo nel potenziare le attività didattiche e di ricerca al servizio della crescita di questa terra per cogliere le sfide del futuro. L’Università Magna Graecia – ha concluso il Rettore Giovambattista De Sarro – è pronta, anche per il nuovo anno accademico, ad accogliere tutti quei giovani che aspirano ad una formazione di qualità, che spazia in più ambiti ed integra tra loro i saperi”.

Banner

Saranno 180 i posti disponibili per il corso di laurea triennale in Scienze Biologiche per l’Ambiente, che sarà svolto con la formula dell’interateneo, in collaborazione con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria; 40 i posti disponibili per Scienze e tecnologie cosmetiche e dei prodotti del benessere, e 65 i posti disponibili per iscriversi alla laurea magistrale in Biotecnologie per l’approccio One health. Le informazioni per le modalità di iscrizione saranno comunicate al momento dell’avvio delle immatricolazioni. A coordinare questi nuovi corsi saranno tre docenti donne dell’UMG.

Banner

Il Corso di laurea in Scienze Biologiche per l’Ambiente, il cui coordinatore incaricato è la Professoressa Stefania Bulotta, si propone di garantire una preparazione di base relativa alle discipline caratterizzanti le scienze della vita, finalizzata all’acquisizione di metodologie inerenti i diversi campi dell’indagine scientifica necessaria alla formazione professionale del biologo junior, utile per valutare lo stato degli ecosistemi e delle comunità e per elaborare strategie di azione per la conservazione e la tutela delle biodiversità, degli habitat e del territorio.

Il Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Cosmetiche e dei Prodotti del Benessere, il cui coordinatore incaricato è la Professoressa Donatella Paolino, punta alla formazione di un tecnico altamente specializzato rivolto alla filiera produttiva e distributiva in ambito cosmetico e nutraceutico. E’ prevista l’acquisizione di competenze di chimica ed analisi chimica dei prodotti cosmetici e dei prodotti dietetici e nutrizionali, necessarie alla conoscenza dei vari settori della filiera produttiva fino alla commercializzazione del prodotto finito.

Il Corso di Laurea Magistrale in “Biotecnologie per l’approccio One Health”, il cui coordinatore incaricato è la Professoressa Paola Roncada, prepara ad un biotecnologo specializzato, coerente con la tematica salute del PNRR, soprattutto alla luce degli eventi pandemici e cambiamenti climatici in atto, che sia di raccordo tra i tre pilastri dell’ecologia: uomo, animale, ambiente, attuando procedure e sviluppando prodotti biotecnologici efficaci, di supporto alla prevenzione, valutazione diagnostica e profilassi delle malattie trasmissibili e croniche non trasmissibili.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner