Ufficiale la sospensione delle attività dei punti nascita di Soverato e Cetraro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ufficiale la sospensione delle attività dei punti nascita di Soverato e Cetraro

  08 agosto 2019 13:24

L'attività del punto nascita di Soverato è ufficialmente sospesa. Oggi, è stata resa nota la delibera della direzione generale dell'Asp di Catanzaro (a cui fa capo il presidio soveratese) con cui si ferma il servizio ordinario (lo avevamo anticipato qui).

Si lascia aperto lo spiraglio di poter ripristinare le attività una volta che saranno effettuati gli interventi necessari per migliorare gli standard assistenziali. Tuttavia, nella missiva allegata, firmata dal dg del dipartimento regionale di Tutela della Salute Antonio Belcastro e dallo stesso commissario Saverio Cotticelli, si ricorda che ancora (al 7 agosto, ndr) non è stata trasmessa la relazione ispettiva del task force inviata dal ministero della Salute. Una valutazione fortemente negativa dei funzionari ministeriali potrebbe pregiudicare l'intenzione regionale precedente, che puntava alla "persistenza" in deroga del punto nascita. Sia Soverato e sia Cetraro sono abbondantemente al di sotto della soglia di sicurezza dei 500 parti all'anno. 

Banner

Banner

Il numero dei parti a Soverato

Banner

Nella giornata di oggi, Cotticelli ha firmato il Dca (il 115) che conferma la sospensione del punto nascita di Cetraro, già annunciata dalla Regione nei giorni scorsi.  (g.r.)

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner