Un anno senza Jole Santelli: ecco chi era la prima presidente donna dei calabresi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Un anno senza Jole Santelli: ecco chi era la prima presidente donna dei calabresi

  15 ottobre 2021 07:32

Il 15 ottobre di un anno fa la Calabria e i calabresi si svegliano senza la prima presidente della Regione nella storia: Jole Santelli, eletta il 26 gennaio precedente vincendo con il 55,3% dei consensi, viene trovata morta nella sua abitazione cosentina, città dove era nata. A causarne il decesso un'emorragia interna dovuta a patologie tumorali di cui soffriva dal 2014.

LEGGI QUI LA NOTIZIA DELLA SUA MORTE

Banner

Deputata dal 2001 al 2020 con Forza Italia, è stata sottosegretario di Stato al Ministero della giustizia dal 2001 al 2006 nei governi Berlusconi II e III, nonché sottosegretaria al Ministero del lavoro e delle politiche sociali da maggio a dicembre 2013 nel Governo Letta.

Banner

Lo stesso giorno della sua morte, la presidenza della regione Calabria è stata temporaneamente presa in carico dal vicepresidente Antonino Spirlì, fino a nuove elezioni avvenute il 3 e 4 ottobre 2021 che hanno incoronato Roberto Occhiuto. Il 10 novembre 2020, il Consiglio regionale ha intitolato a suo nome il Palazzo della Cittadella di Catanzaro, sede della Giunta calabrese.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner