Us Catanzaro 1929, Bianchimano in città, infortunio per Fischnaller

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, Bianchimano in città, infortunio per Fischnaller
Andrea Bianchimano, attaccante
  07 agosto 2019 21:23

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

Dopo Daniele Paponi che ha optato per Piacenza in serie serie C e che affermò “di non aver mai pensato al Catanzaro”, è giunta la firma di Umberto Eusepi all’Alessandria sempre in C, di cui tanto si era parlato nei giorni scorsi come possibile nuovo ariete delle Aquile e il colpaccio dell’estate.

Banner

Il bomber romano si è dichiarato invece “molto soddisfatto della sua scelta attuale” ritenendosi “affascinato da questa società. Quando mi ha chiamato il direttore Artico le altre trattative che avevo le ho messe in secondo piano". Si allontana rapidamente anche Cristian Bunino, attaccante del Pescara. Pare che per il giovane attaccante la prossima maglia sarà biancorossa. Secondo quanto riportato da padovasport.tv, il Padova sarebbe ad un passo dal chiudere la trattativa.

Banner

Insomma, pare che i grandi nomi o meglio i grossi ingaggi non piacciono affatto alla società del presidente Noto che preferisce invece lavorare diversamente anche quando potrebbe e dovrebbe calare l’asso. Si pensa solo al gruppo. In un certo senso sembra di rivedere un po’ il mercato estivo della passata stagione che verrà ricordato soprattutto per la telenovela Doumbia, dato praticamente cosa fatta ma poi svanito per questioni economiche, così come altre trattative mai concluse. Ma era un’altra vicenda e il Catanzaro veniva da un campionato davvero moto delicato in cui si era messa di mezzo anche un’inchiesta giudiziaria (poi risolta positivamente) che gravava come un macigno sull’esordio nel calcio del nuovo patron del Catanzaro dopo l’avventura Cosentino. Ma l’avvento di Noto indotto senza dubbio da una contingenza politica e dalle continue pressioni del sindaco Sergio Abramo e di qualche potente imprenditore locale, destò clamore e nuovi entusiasmi in tutta la tifoseria che finalmente poteva sognare in grande. Ma non fu proprio così. Quell’anno fu passeggero e arrivò la salvezza nelle ultime giornate. Poi arrivano Lo Giudice ed Auteri e la musica cambia, ma il mercato roboante che tutti si aspettano non ci sarà e così l’entusiasmo della tifoseria si smorza sul nascere già a fine agosto. E risale quando il Catanzaro inizia ad esprime grande gioco e risultati e scema lentamente a fine stagione nel deludente play-off perso con la Feralpi Salò. Questo è l’anno della verità e tutti si aspettano grandi cose, pur consapevoli che il girone è bello tosto soprattutto per la presenza di un Bari davvero forte. Ma soprattutto la piazza vuole toccare con mano la determinazione e la voglia del presidente di fare davvero sul serio e di voler competere con squadre prestigiose come Bari, Catania, Ternana, Reggina e chissà quali altre ancora. In città intanto è stato avvistato Bianchimano e tutto fa pensare che l’attaccante del Perugia (preso in prestito dal Perugia a gennaio ma poi restituito a fine stagione) troverà un nuovo accordo con le aquile, magari deifinitivo. Chissà che sia l’acquisto giusto, ma sicuramene non era il giocatore di peso che la piazza desiderava e che il Ds cercava. Il Catanzaro comunque c’è e lo ha dimostrato in campo già nella prima grazie ad un allenatore bravissimo che sa il proprio mestiere e che ora prepara a sfida di coppa Italia Tim cup contro la Salernitana, in programma domenica 11 agosto alle 20 e 45, presso lo stadio Arechi.

Banner

Ma il mercato appare sempre un po’ sotto le aspettative della tifoseria che vorrebbe ancora un colpo che invece per ora viene dall’infermeria con l’infortunio di Fischnaller, i cui tempi di recupero dovrebbero essere di circa un mese.

Coppa Italia Tim cup L’Us Salernitana comunica l’attivazione della prevendita dei biglietti del solo Settore Ospiti (settore riservato alla tifoseria del Catanzaro, esclusivamente ai residenti nella Regione Calabria), per la gara di Coppa Italia: Salernitana – Us Catanzaro 1929, in programma domenica 11 Agosto 2019, con inizio alle ore 20 e 45, presso tutti i punti vendita “TicketOne / LIS Ticket,” reperibili sul sito ufficiale www.puntolis.it/storelocator.
Si ricorda inoltre che per l’acquisto dei tagliandi del settore OSPITI, non occorre esibire alcuna Tessera del Tifoso e/o Fidelity Card.
Il costo del tagliando è di € 7,00 + € 3,00 diritti LIS – Totale € 10,00
La vendita terminerà alle ore 19:00 di SABATO 10/08/2019

La società US CATANZARO 1929, a seguito di quanto sopra espresso, sconsiglia pertanto di raggiungere lo stadio di Salerno, se sprovvisti del tagliando d’ingresso allo stadio.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner