Us Catanzaro 1929, mister Calabro prima del match con la Juve Stabia: "Squadra diversa dagli ultimi avversari affrontati al Ceravolo"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Us Catanzaro 1929, mister Calabro prima del match con la Juve Stabia: "Squadra diversa dagli ultimi avversari affrontati al Ceravolo"
Il tecnico del Catanzaro, Antonio Calabro (immagine di repertorio)
  18 dicembre 2020 19:59

ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

“Cercheremo di mantenere la nostra identità, sapendo di avremo di fronte una squadra diversa dagli ultimi avversari affrontati al Ceravolo”.

Banner

Così il tecnico Antonio Calabro alla vigila della sfida di domani contro la Juve Stabia.

“E’ una squadra costruita per stare nei piani alti della classifica – spiega Calabro – come dimostra la rosa dei giocatori che la compongono, con la guida di un bravo allenatore che sa tirarne fuori il meglio”.

Banner

Per il tecnico giallorosso sarà quindi una partita diversa rispetto alle ultime due gare casalinghe: “La qualità dei calciatori avversari induce il loro allenatore a fare un calcio basato sul possesso palla, e a giocare molto sulle punte esterne, molto brave”.

Mister Calabro è comunque convinto che ogni partita nasconda difficoltà diverse: “Dobbiamo essere bravi a leggerle, e ad interpretare al meglio le soluzioni, portando gli episodi a nostro favore”.

Il tecnico della Juve Stabia Pasquale Padalino: "Rientrano Lia e Rizzo ma non ci saranno Mulè, Cernigoi e Mastalli. Sarà una partita molto impegnativa non solo dal punto di vista tattico e tecnico ma anche delle energie da mettere in campo".

Poi dice: "Ci piacerebbe non solo segnare ma portare a casa dei punti. Abbiamo l'obbligo di invertire questa tendenza. In passato, malgrado buone prestazioni, il risultato non ci ha premiato. Tuttavia, credo che  che distanza di qualche mese abbiamo una consapevolezza diversa.  Aspetto sul quale concentrare la nostra attenzione e provare a non farci prendere dall'ansia di risolvere una problematica che esiste, continuando ad essere propositivi. Prima o poi dovremo cambiare la tendenza in trasferta".

E conclude: "Il nostro obiettivo è di fare una gara di personalità e dare continuità al lavoro svolto anche in casa e stare sempre nella partita. Abbiamo una nostra identità e dobbiamo trovare la forza di esaltarla sempre contro chiunque. l'obiettivo resta la vittoria".

I CONVOCATI

CATANZARO

Portieri: 12 Iannì, 22 Branduani, 33 Di Gennaro

Difensori: 6 Salines, 13 Fazio, 14 Riggio, 19 Pinna, 20 Riccardi, 26 Pipicella

Centrocampisti: 3 Contessa, 4 Corapi, 8 Verna, 10 Urso, 15 Evan’s, 21 Risolo, 23 Baldassin, 25 Altobelli, 27 Casoli

Attaccanti: 7 Curiale, 9 Di Piazza, 17 Evacuo, 18 Di Massimo, 29 Carlini

JUVE STABIA

Portieri: Lazzari, Russo Tomei.

Difensori: Allievi, Codromaz, Garattoni, Lia, Oliva, Rizzo, Troest.

Centrocampisti: Berardocco, Bovo, Guarracino, Scaccabarozzi, Vallocchia, Volpicelli.

Attaccanti: Bentivegna, Bubas, Fantacci, Golfo, Orlando, Ripa, Romero.

Indisponibili: Cernigoi, Mastalli, Mulè.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner