Vallefiorita. Prorogato l'affidamento del servizio rifiuti alla "Ecoservizi S.r.l" in attesa della gara

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Vallefiorita. Prorogato l'affidamento del servizio rifiuti alla "Ecoservizi S.r.l" in attesa della gara
Comune di Vallefiorita
  04 gennaio 2021 18:30

di PAOLO CRISTOFARO

A Vallefiorita, nel Catanzarese, scatta la nuova proroga per il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti per la "Ecoservizi S.r.l.", dopo quella già concessa a giugno scorso, fino al 31 dicembre 2020. Il contratto, triennale, era scaduto il 31 maggio 2019.  

Banner

E' quanto si apprende almeno consultando gli ultimi documenti comunali, relativi all'approvazione degli elaborati progettuali e alla nomina del Rup per le procedure di esternalizzazione del servizio di raccolta e di altri annessi (come la manutenzione e la pulizia delle strade e del verde). La proroga, come detto, è sopraggiunta il 24 giugno 2020, sino all'espletamento delle nuove procedure di gara. Procedure che, però, da quanto si apprende, sono state annullate. Il 7 maggio scorso, infatti, il Comune aveva approvato bando e disciplinare per la gara del “Servizio di raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani, interni, esterni ed assimilati agli urbani, raccolta, trasporto e conferimento/smaltimento dei rifiuti differenziati e degli ingombranti ed altri servizi accessori per anni due”, come riportato dall'Ente. Ma con determina del 1° giugno si è proceduto all'annullamento, avendo ritenuto "opportuno, nella predisposizione del nuovo capitolato d’appalto, di integrare ed armonizzare i servizi di igiene urbana con i servizi accessori ad esso", scrive l'amministrazione di Vallefiorita.

La somma per l'appalto è stata calcolata in un importo complessivo a base d’asta di 903.899,05 euro, previsto dai bilanci 2021, 2022 e 2023. Ma le procedure di gara ancora non sono state espletate, quindi il Comune, oltre a nominare come Rup l'architetto Francesco Perri, ha integrato nel documento una "proroga del servizio di raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani sino all’espletamento della nuova gara", dato che quella di giugno scorso - trascorsi 6 mesi - è scaduta. Si attende ora il completamento dell'iter per l'affidamento del nuovo appalto. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner