Vax Day a Catanzaro. Il Dg Panella: "Tanta fiducia nella ricerca e nella scienza"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Vax Day a Catanzaro. Il Dg Panella: "Tanta fiducia nella ricerca e nella scienza"

  27 dicembre 2020 15:38

Al Policlinico Mater Domini di Catanzaro partite questa mattina le vaccinazioni Covid 19. Si tratta di una prima giornata quasi simbolica ma ricca di significato e di emozioni. In tanti erano presenti al Policlinico per assistere o per sottoporsi al vaccino in una giornata storica per l'Europa.

Il primo a vaccinarsi è stato un infermiere che è da tempo in prima fila nella lotta al Covid, è lui ad eseguire i tamponi per il Coronavirus nel triage-Covid al Policlinico.



Circa 11 tra Infermieri, Oss e medici hanno ricevuto il vaccino al Policlinico di Germaneto ma dai prossimi giorni il numero dovrebbe via via crescere sino alla partenza vera e propria di gennaio 2021.

Il coordinamento delle attività relative alla campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 a livello territoriale è affidato ai Servizi preposti al coordinamento delle attività vaccinali regionali (Dipartimenti di Prevenzione). Il vaccino è indicato a partire dai 16 anni età, viene somministrato per via intramuscolare dopo diluizione come ciclo di due dosi (da 0,3 mL ciascuna) a distanza di almeno 21 giorni l’una dall’altra.

I soggetti vaccinati potrebbero non essere completamente protetti fino a 7 giorni dopo la seconda dose del vaccino. "Una giornata simbolica dalla quale si può misurare l'adesione degli operatori sanitari. Tra domani e dopodomani partirà la vaccinazione più estesa". Ha dichiarato il direttore generale del Mater Domini di Catanzaro, Giuseppe Panella. "Al momento non sappiamo quanto durerà l'immunità. Tanta fiducia nella ricerca e nella scienza " ha concluso.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner