Acsa&Ste Onlus con i Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro donano pc e tablet ai piccoli pazienti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Acsa&Ste Onlus con i Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro donano pc e tablet ai piccoli pazienti

  11 febbraio 2021 10:59

La pandemia ha stravolto le abitudini di tutti noi. Ad essere più colpiti sicuramente i bambini che, però, hanno dimostrato una grande capacità di adattamento. Una testimonianza è fornita dal progetto “We will make your dreams come true”, promosso dall'Acsa&Ste Onlus, insieme al Lions Club Catanzaro Host e il Rotary Club Catanzaro, che realizza i desideri dei bimbi in cura nei reparti pediatrici dell'A.O. “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro.

"Sin dall'avvio dell'iniziativa - evidenzia Giuseppe Raiola, presidente dell'associazione Acsa&Ste Onlus, nonché direttore della Struttura Operativa Complessa di Pediatria e past resident Lions - sono stati espressi dai nostri giovani pazienti i sogni più disparati: volare in elicottero, incontrare un loro idolo, visitare la sede di un club di calcio di serie A, ricevere un giocattolo introvabile, etc. Da qualche tempo, però, la quasi totalità dei desideri espressi, è quella di avere un computer, un tablet per poter partecipare alla didattica a distanza. Tutto ciò provoca una profonda riflessione: oggi il rischio è che molti studenti restino esclusi dalle video lezioni per mancanza di questi, oramai, indispensabili dispositivi elettronici. Non possiamo permettercelo! Dobbiamo garantire a tutti i giovani, indistintamente, la "connessione sociale"."

Banner

Pensiero confermato da Antonio Scarpino, presidente Lions Catanzaro Host: "“Il mio desiderio è un portatile per recuperare a scuola”. Questa è una delle ultime richieste pervenuteci dai bambini seguiti dal “Pugliese-Ciaccio”. E' evidente come il Covid-19 abbia aumentato le disuguaglianze, creando disagi. Siamo felici di poter dare il nostro supporto e aiutare questi piccoli a riprendere le loro abitudini, a comunicare con compagni e amici e a non sentirsi isolati"

Banner

"Nei giorni scorsi - aggiunge Raiola – insieme al presidente Scarpino e ai soci Lions Domenico Salerno e Marika Biamonte abbiamo consegnato alcuni di questi dispositivi che sono stati acquistati coi fondi raccolti . Inoltre, ringrazio il Trony di Sellia Marina di Giovanni Milano e l'Expert di Catanzaro di Francesco Gennario che ci hanno donato dei tablet che presto saranno destinati ai bambini che ne hanno fatto richiesta. Uno speciale grazie al presidente di Confcommercio Calabria Centrale, Pietro Falbo, per aver fatto da collante tra noi e queste realtà imprenditoriali".

Banner

"La sinergia - afferma Pietro Falbo - tra associazioni di categoria, quindi filiere economiche e commerciali, club service e strutture sanitarie, è necessaria per interpretare istanze e bisogni al servizio del territorio e dell'intero sistema sociale. Sono particolarmente grato alle aziende che con entusiasmo hanno aderito al progetto solidale".

 

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner