Bandiera blu a Catanzaro, i dubbi del Gruppo Lega: "Come sono stati spesi 15mila euro per la divulgazione?"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Bandiera blu a Catanzaro, i dubbi del Gruppo Lega: "Come sono stati spesi 15mila euro per la divulgazione?"

  03 ottobre 2023 12:18

 
 
"Ci sarà sfuggita e chiaramente ci auguriamo di essere smentiti, la corposa attività di divulgazione realizzata in occasione del riconoscimento della Bandiera Blu nel quartiere marinaro della città. Un riconoscimento del quale il sindaco e buona parte della sua giunta non hanno potuto godere posto che, in maniera legittima, trascorrono le loro vacanze “in altri lidi”.
 
Lo scrive il gruppo Lega Catanzaro
 
"Non può che essere così, perché abbiamo guardato i vari tg, locali e nazionali, ma non ci pare di aver visto spot, attività di promozione, qualcosa che potesse varcare i confini della galleria Sansinato. Eppure scopriamo che ben 15.000 euro sono stati liquidati ad una società di comunicazione a cui è stato affidato il servizio per la realizzazione del Programma esecutivo, approvato con D.G.C. n°491 del 16.08.2023, relativo al Progetto “Divulgare Bandiera Blu: occasione per lo sviluppo sostenibile della Città di Catanzaro” POR Calabria FESR 2014 - 2020 Azione 6.8.3".
 
"Forse sarebbe stato sufficiente, in tempi di spot sulle pesche, qualche ripresa di alberi di fichi d’india o di cocomeri messi al fresco sulla battigia. Fuor di ironia - unica arma che abbiamo per non piangere - ci piacerebbe sapere cosa ha prodotto la società in questione che, giusto per non lasciare spazi interpretativi, fa capo legittimamente al coniuge di una persona che, altrettanto legittimamente, è vicina alle posizioni di un consigliere comunale della maggioranza, al punto da essersi candidata in una sua lista alle regionali. “Il cielo stellato sopra di me, e la legge morale dentro di me”, scriveva Kant. Il problema di questa amministrazione però non è tanto il cielo stellato e volendo neanche la morale, ma tutte le morali che si intrecciano e che sono diventate addirittura multipli di due".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner