Bosco Rimitello di Girifalco, scende in campo la Federcaccia di Cortale: “No al taglio degli alberi”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Bosco Rimitello di Girifalco, scende in campo la Federcaccia di Cortale: “No al taglio degli alberi”

  07 marzo 2023 12:27

di MASSIMO PINNA

Dopo Legambiente, l’Archeoclub, il Codacons, il Corpo Forestale Volontario, adesso anche il mondo della caccia si mobilita.

Banner

Banner

Pochi minuti fa, il presidente di Federcaccia di Cortale, Natale Bilotta, ha protocollato una richiesta ufficiale all’amministrazione comunale e al sindaco di Girifalco, Pietrantonio Cristofaro, con la quale chiede che venga annullato il taglio a raso del bosco Rimitello.

Banner

Taglio stimato, di circa 15 mila alberi.

Dopo la manifestazione al passaggio a Girifalco del procuratore capo della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, la raccolta di firme per la petizione popolare contro il taglio, quindi la passeggiata ecologica di domenica, adesso si registra l’ennesima adesione.

Una scesa in campo importante, significativa, se, come oggi si registra, anche il mondo della caccia prende posizione e dice no al taglio di questo suggestivo luogo montano.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner